-15%
/

S.516.23 Sonda manico anatomico Glanz

 9,50 11,20

Sonda con manico in acciaio inox anatomico fig. 23

S.516.23

Descrizione

Le nostre sonde sono costruite interamente in acciaio inox con punte temprate per una miglior resistenza all’uso. Inoltre il manico a quattro spire consente una pulizia dello strumento più semplice e veloce nonché una miglior presa.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Sii il primo a recensire “S.516.23 Sonda manico anatomico Glanz”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quick Comparison

SettingsS.516.23 Sonda manico anatomico Glanz removeS.516.23 ECO Sonda removeSpecchietto piano R.815.22 Rodio removeS.142.05S College removeSpecchietto piano R.815.24 Rodio removeKit prima visita ECO line remove
Image
SKUS.516.23S.516.23 ECOR.815.22 RODIOS.142.05SR.815.24 RODIOKIT PV
Rating
Price

 9,50 11,20

 5,50 6,50

 18,80 22,70

 7,90 9,20

 19,80 22,70

 17,90 22,43

Stock
Availability
Add to cart

DescriptionSonda con manico in acciaio inox anatomico fig. 23Sonda con manico in acciaio inox fig. 23Specchietto piano N°4 . Diametro 22mm. Confezione da 12 specchietti. Specchietto senza retro riflessione.Pinzetta per medicazioni LONDON COLLEGE 15 cm / 6” - Le nostre pinzette hanno il corpo liscio e non zigrinato, semplificando così la pulizia e sterilizzazione dello strumento.Specchietto piano N°5 . Diametro 24mm. Confezione da 12 specchietti. Specchietto senza retro riflessione.Kit prima visita linea economica composto da manico + specchietto rodiato + sonda linea ECO + pinzetta London College 15 cm con manico liscio per una pulizia più rapida. A scelta si può avere la sonda punta curva fig. 23 o quella con punta angolata fig. 61. Specificarlo nell'ordine.
ContentLe nostre sonde sono costruite interamente in acciaio inox con punte temprate per una miglior resistenza all'uso. Inoltre il manico a quattro spire consente una pulizia dello strumento più semplice e veloce nonché una miglior presa.Le nostre sonde sono costruite interamente in acciaio inox con punte temprate per una miglior resistenza all'uso. Inoltre il manico zigrinato consente un'ottima presa.

I nostri specchietti sono quanto di meglio si possa trovare nel mondo odontoiatrico. Per la preparazione di questo specchietto usiamo il rodio. Questo ci consente di ottenere degli specchi che non hanno la fastidiosa retro riflessione. I nostri specchietti hanno il filetto metrico e vanno bene per qualsiasi manico per specchietti in commercio con tali caratteristiche; inoltre il corpo dello specchietto è costruito interamente in acciaio inox. Vengono collaudati sottoponendoli a più di settanta cicli di sterilizzazione consecutivi. Grazie ad uno speciale sistema di posizionamento dello specchio non si creano infiltrazioni tra vetro e corpo in inox.


Cosa fare dopo aver usato gli specchietti o specchi per fotografia.

Dopo ogni uso lo specchietto o specchio per foto, così come tutti i dispositivi medici riutilizzabili, deve assolutamente essere pulito e sterilizzato. Per evitare che lo specchietto si danneggi è opportuno seguire per ogni tipo di procedura alcuni accorgimenti.

Disinfezione: Immergere gli specchietti in una soluzione disinfettante e non corrosiva idonea all’ uso; attenersi strettamente alle concentrazioni ed ai tempi indicati dal produttore.

Pulizia: dopo la disinfezione sciacquare molto bene gli specchietti ed eliminare eventuali residui; in caso di residui “resistenti” utilizzare uno spazzolino morbido e comunque non utilizzare mai strumenti o soluzioni abrasive in particolar modo su specchietti cosiddetti rodiati e specchi per fotografia. Asciugare perfettamente gli specchietti dopo il lavaggio.

Evitare assolutamente l’uso degli ultrasuoni.

Sterilizzazione Gli specchietti possono essere sterilizzati con più sistemi di sterilizzazione a condizione che il sistema garantisca la sterilizzazione certa che rimane prioritaria rispetto alla salvaguardia della vita (durata nel tempo) dello specchietto stesso.  Prima di inserire negli sterilizzatori lo specchietto, questo deve essere assolutamente ben asciutto e privo di residui di soluzioni chimiche od altri residui ; questo per evitare incrinature, macchie o  corrosione. Non mettere mai lo specchio a contatto con una superficie metallica. Non superare mai la temperatura di 200° C. Si consiglia di pulire e sterilizzare gli specchietti prima visita e chirurgici separatamente dal manico.

I nostri specchietti sono quanto di meglio si possa trovare nel mondo odontoiatrico. Per la preparazione di questo specchietto usiamo il rodio. Questo ci consente di ottenere degli specchi che non hanno la fastidiosa retro riflessione. I nostri specchietti hanno il filetto metrico e vanno bene per qualsiasi manico per specchietti in commercio con tali caratteristiche; inoltre il corpo dello specchietto è costruito interamente in acciaio inox. Vengono collaudati sottoponendoli a più di settanta cicli di sterilizzazione consecutivi. Grazie ad uno speciale sistema di posizionamento dello specchio non si creano infiltrazioni tra vetro e corpo in inox.


Cosa fare dopo aver usato gli specchietti o specchi per fotografia.

Dopo ogni uso lo specchietto o specchio per foto, così come tutti i dispositivi medici riutilizzabili, deve assolutamente essere pulito e sterilizzato. Per evitare che lo specchietto si danneggi è opportuno seguire per ogni tipo di procedura alcuni accorgimenti.

Disinfezione: Immergere gli specchietti in una soluzione disinfettante e non corrosiva idonea all’ uso; attenersi strettamente alle concentrazioni ed ai tempi indicati dal produttore.

Pulizia: dopo la disinfezione sciacquare molto bene gli specchietti ed eliminare eventuali residui; in caso di residui “resistenti” utilizzare uno spazzolino morbido e comunque non utilizzare mai strumenti o soluzioni abrasive in particolar modo su specchietti cosiddetti rodiati e specchi per fotografia. Asciugare perfettamente gli specchietti dopo il lavaggio.

Evitare assolutamente l’uso degli ultrasuoni.

Sterilizzazione Gli specchietti possono essere sterilizzati con più sistemi di sterilizzazione a condizione che il sistema garantisca la sterilizzazione certa che rimane prioritaria rispetto alla salvaguardia della vita (durata nel tempo) dello specchietto stesso.  Prima di inserire negli sterilizzatori lo specchietto, questo deve essere assolutamente ben asciutto e privo di residui di soluzioni chimiche od altri residui ; questo per evitare incrinature, macchie o  corrosione. Non mettere mai lo specchio a contatto con una superficie metallica. Non superare mai la temperatura di 200° C. Si consiglia di pulire e sterilizzare gli specchietti prima visita e chirurgici separatamente dal manico.

Weight
DimensionsN/AN/AN/AN/AN/AN/A
Additional information