/

Tilted implants Riabilitazione implanto-protesica del paziente atrofico

 270,00

Tilted implants  Riabilitazione implanto-protesica del paziente atrofico

Enrico Agliardi; Davide Romeo; Matteo Clericò

Pagine: 544
Immagini: 2150
ISBN: 978-88-7492-059-4
Confezione: Copertina rigida (cartonato)
Codice: IMPL081
Lingua: Italiano
Data: 2018

Con l’acquisto del libro in omaggio un porta aghi Crile Wood cm.15 con punte in carburo di tungsteno del valore di  €. 91 iva compresa.

QUI- IMPL081

Descrizione

Cosa ci fa un maxillo facciale ad un corso di protesi fissa? Fu la prima mia domanda ad Enrico Agliardi quasi 20 anni fa. “Voglio capire la protesi” la sua immediata e simpatica risposta… Mi fece riflettere e comprendere il grande desiderio di conoscere bene tutti gli aspetti della professione chirurgica ricostruttiva. Da quel bellissimo periodo tanto tempo è trascorso e tante novità sono state superate e raggiunte nel percorso professionale di Enrico Agliardi. Credo che il grande suo merito sia stato quello di aver ricercato e perseguito una valenza e dignità protesica in una procedura implantologica ritenuta comunque sperimentale. Le sue idee in approcci chirurgici con impianti inclinati e la continua ricerca della procedura protesica di eccellenza, hanno trovato il giusto riconoscimento scientifico in riviste e libri portandolo alla ribalta nel panorama degli opinion leaders mondiali del settore. Questo testo dove appare evidente il rigore e la meticolosità della progettazione chirurgica protesica è uno splendido esempio di come sia possibile coniugare in modo brillante ed esaustivo la capacità ed esperienza clinica convalidata dalla letteratura scientifica al punto da divenire una fonte costante, attendibile ed inesauribile della Evidence Based Dentistry nelle tecniche chirurgiche riabilitative con impianti inclinati. Sono perciò felice ed onorato di aver potuto scrivere queste poche righe per testimoniare il mio orgoglio nell’essere stato uno degli ispiratori nel percorso clinico e sperimentale – che oggi sperimentale ormai non è più – di Enrico e sono sicuro che la portata della sua ricerca e del suo lavoro clinico troverà un motivato e crescente riscontro e verrà ricordata negli annali chirurgici protesici della riabilitazione impianto protesica come tecnica di grande innovazione e successo. Domenico Massironi
Capitoli, argomenti e indice dei contenuti
Gli studi clinici di Brånemark e la biologia dell’osteointegrazione
Determinanti dell’osteointegrazione nel carico immediato
Impianti a carico immediato: focus su riabilitazioni con impianti inclinati
Inclinazione degli impianti distali: razionale scientifico e vantaggi clinici
Il paziente edentulo: valutazione strutture anatomiche, diagnostica clinica e per immagini
Diagnostica e progettazione estetico-funzionale nelle riabilitazioni implanto-protesiche complesse
Diagnostica e progettazione estetico-funzionale nelle riabilitazioni implanto-protesiche complesse
Protocolli riabilitativi dell’arcata mascellare secondo i diversi gradi di atrofia ossea
Protocolli riabilitativi della mandibola secondo i diversi gradi di atrofia ossea
Protesi provvisoria immediata: la tecnica diretta e indiretta
Soluzioni protesiche definitive

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Sii il primo a recensire “Tilted implants Riabilitazione implanto-protesica del paziente atrofico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quick Comparison

SettingsTilted implants Riabilitazione implanto-protesica del paziente atrofico removeChildren & Caries - Assessment caries risk removeA tavola con il dentista removeLa salute della bocca nell'era del microbioma removeIl trattamento dell'alveolo post-estrattivo removeAnatomia, ergonomia e tecniche operative in terapia parodontale non chirurgica: la strumentazione manuale remove
Image
SKUQUI- IMPL081TUEOR - MORANDINILIBROTUEOR-GENOVESIMOZ2TUEOR-LIBRO NARDI
Rating
Price

 270,00

 18,00

 17,10 18,00

 98,00

 76,50 90,00

 84,00

Stock
Availability
Add to cart

Description

Tilted implants  Riabilitazione implanto-protesica del paziente atrofico

Enrico Agliardi; Davide Romeo; Matteo Clericò

Pagine: 544
Immagini: 2150
ISBN: 978-88-7492-059-4
Confezione: Copertina rigida (cartonato)
Codice: IMPL081
Lingua: Italiano
Data: 2018
Con l'acquisto del libro in omaggio un porta aghi Crile Wood cm.15 con punte in carburo di tungsteno del valore di  €. 91 iva compresa.
A. MORANDINI, M. SIMONINI, J. TROMBINI, A. BUTERA
Guida alla scoperta del cibo sano per la salute di denti e gengive. Regala il libro ai tuoi pazienti: chiedici un preventivo per acquisti multipli (minimo 10 copie) PRONTA CONSEGNA (non valida la promozione trasporto gratuito per il solo acquisto di questo libro)
A TAVOLA CON IL DENTISTA Per un’alimentazione amica dei denti e della bocca. Anche durante le cure odontoiatriche. di Roberto Nassisi
ISTITUTO STOMATOLOGICO TOSCANO
A cura di Annamaria Genovesi 50 crediti ECM Il nuovissimo libro a cura di Annamaria Genovesi e l'Istituto Stomatologico Toscano sui protocolli clinici per l'igiene orale. Scadenza crediti 31 dicembre 2022 PRONTA CONSEGNA
Il trattamento dell'alveolo post-estrattivo Tecniche di estrazione dentaria M. Mozzati, L. Mela, V. Arata Prenotazione con consegna a breve
La conoscenza è vita che permette di elevare l’individuo e lo indirizza verso percorsi di professionalità e di dedizione passionale. L’evoluzione delle tecnologie dedicate alla strumentazione manuale non può prescindere da un attento studio morfologico anatomico radicolare per portare il professionista a erogare protocolli operativi che permettano efficienza ed efficacia nel rispetto dei criteri di mininvasività.
Immagini cliniche dettagliate nei minimi particolari e schemi riassuntivi rendono l’apprendimento fruibile e didatticamente prezioso.
Le autrici Giulia Fantozzi e Gianna Maria Nardi invitano i lettori all’attenta osservazione delle caratteristiche tecnologiche della strumentazione, evidenziando l’importanza di una scelta personalizzata e opportuna in base alle differenti condizioni anatomiche e morfologiche dell’apparato dentale.
PRONTA CONSEGNA
Content
Cosa ci fa un maxillo facciale ad un corso di protesi fissa? Fu la prima mia domanda ad Enrico Agliardi quasi 20 anni fa. “Voglio capire la protesi” la sua immediata e simpatica risposta... Mi fece riflettere e comprendere il grande desiderio di conoscere bene tutti gli aspetti della professione chirurgica ricostruttiva. Da quel bellissimo periodo tanto tempo è trascorso e tante novità sono state superate e raggiunte nel percorso professionale di Enrico Agliardi. Credo che il grande suo merito sia stato quello di aver ricercato e perseguito una valenza e dignità protesica in una procedura implantologica ritenuta comunque sperimentale. Le sue idee in approcci chirurgici con impianti inclinati e la continua ricerca della procedura protesica di eccellenza, hanno trovato il giusto riconoscimento scientifico in riviste e libri portandolo alla ribalta nel panorama degli opinion leaders mondiali del settore. Questo testo dove appare evidente il rigore e la meticolosità della progettazione chirurgica protesica è uno splendido esempio di come sia possibile coniugare in modo brillante ed esaustivo la capacità ed esperienza clinica convalidata dalla letteratura scientifica al punto da divenire una fonte costante, attendibile ed inesauribile della Evidence Based Dentistry nelle tecniche chirurgiche riabilitative con impianti inclinati. Sono perciò felice ed onorato di aver potuto scrivere queste poche righe per testimoniare il mio orgoglio nell’essere stato uno degli ispiratori nel percorso clinico e sperimentale – che oggi sperimentale ormai non è più – di Enrico e sono sicuro che la portata della sua ricerca e del suo lavoro clinico troverà un motivato e crescente riscontro e verrà ricordata negli annali chirurgici protesici della riabilitazione impianto protesica come tecnica di grande innovazione e successo. Domenico Massironi
Capitoli, argomenti e indice dei contenuti
Gli studi clinici di Brånemark e la biologia dell’osteointegrazione Determinanti dell’osteointegrazione nel carico immediato Impianti a carico immediato: focus su riabilitazioni con impianti inclinati Inclinazione degli impianti distali: razionale scientifico e vantaggi clinici Il paziente edentulo: valutazione strutture anatomiche, diagnostica clinica e per immagini Diagnostica e progettazione estetico-funzionale nelle riabilitazioni implanto-protesiche complesse Diagnostica e progettazione estetico-funzionale nelle riabilitazioni implanto-protesiche complesse Protocolli riabilitativi dell’arcata mascellare secondo i diversi gradi di atrofia ossea Protocolli riabilitativi della mandibola secondo i diversi gradi di atrofia ossea Protesi provvisoria immediata: la tecnica diretta e indiretta Soluzioni protesiche definitive

Il volume nasce dall'esigenza di educare, partendo dalla gravidanza passando per l'infanzia e arrivando all'adolescenza, sull'importanza del mantenimento di una corretta igiene orale e di uno stile di vita che favorisca la salute dei soggetti coinvolti.

“E adesso cosa posso mangiare?” Una domanda che molto spesso i dentisti si sentono rivolgere dai propri pazienti durante le cure odontoiatrche. Una domanda alla quale il libro “A tavola con il dentista” vuole rispondere nel modo più professionale, ma anche semplice e diretto. Riempiendo quel “vuoto dell’informazione” che pare esserci in tale ambito. Dalla lunga ed intensa esperienza del Dr. Roberto Nassisi come medico e odontoiatra è scaturita un’esigenza sempre più pressante: trattare il problema dell’alimentazione durante le cure odontoiatriche. È nata così l’idea di questa pubblicazione che, con un linguaggio essenziale, presenta e affronta la quasi totalità delle “situazioni odontoiatriche” secondo una prospettiva “alimentare”. Ogni capitolo, dopo una breve introduzione relativa alla patologia esaminata, descrive la dieta tipo da preferire nei giorni successivi al trattamento e più indicata durante la cura. Non un approccio teorico, ma veri e propri percorsi alimentari (11, per la precisione), formulati in modo specifico a seconda di ogni altrettanto specifica situazione: sia attraverso precisi consigli su tempi e modalità di masticazione o sulle regole igieniche da seguire scrupolosamente, sia sulla scelta degli alimenti più indicati. Grazie al prezioso contributo di una cuoca professionista, sono state redatte oltre 100 ricette originali. Tradizionali, ma anche vegetariane e vegane, sempre semplici da realizzare. Poiché nelle varie patologie orali vanno evitati gli alimenti caldi, duri e irritanti le mucose, per ogni ricetta viene evidenziata la sua caratteristica di cibo freddo, morbido, non irritante. Le oltre 100 ricette, presentate nella parte conclusiva della pubblicazione e collegate agli argomenti trattati, possono offrire al lettore un utile e coinvolgente supporto per passare “dalla teoria alla pratica”. Il libro non si pone come testo specialistico destinato ai professionisti del settore odontoiatrico, bensì come una lettura agile e piacevole, in grado di stuzzicare la curiosità di tutti coloro che hanno a cuore la salute dei propri denti e al contempo amano la buona cucina. L’AUTORE. Roberto Nassisi, medico chirurgo e odontoiatra, da oltre vent’anni è impegnato attivamente su tematiche riguardanti la prevenzione della salute dell’individuo e in particolare della bocca. Relatore in congressi nazionali e internazionali, nonché autore di pubblicazioni scientifiche sulla salute orale e sulla comunicazione con il paziente, Roberto Nassisi svolge la professione di odontoiatra con particolare attenzione all’ individuo nella sua complessità e totalità (fisica e psichica), cercando di compensare il più possibile, con passione e pazienza, quel senso di “carenza informativa” spesso lamentato dai pazienti.

CAPITOLO 1 L’era del microbioma Simone Marconcini, Enrica Giammarinaro, Saverio Cosola CAPITOLO 2 La bocca come specchio della salute sistemica del paziente Saverio Cosola, Enrica Giammarinaro, Simone Marconcini CAPITOLO 3 L’evoluzione dell’approccio clinico al paziente: protocolli IST Giuseppe Allocca, Chiara Attanasio, Andrea Butera, Alessandro Chiesa, Saverio Cosola, Francesca Covani, Annamaria Genovesi, Antonio Lanatà, Giuseppe Lipani, Chiara Lorenzi, Simone Marconcini, Maria Marotta, Giacomo Oldoini, Antonio Sarnataro, Marzia Segù CAPITOLO 4 La tecnologia al servizio della clinica Giacomo Oldoini, Giuseppe Lipani, Luca Parisi, Andrea Benetti, Vincenzo Marchio, Giacomo Derchi, Saverio Cosola, Simone Marconcini CAPITOLO 5 Il mantenimento in igiene dentale Chiara Attanasio, Giuseppe Lipani
 
L’estrazione dentale è la pratica di chirurgia orale più diffusa ed anche più importante per tutti gli aspetti di guarigione che devono prevedere oltre che un decorso fisiologico anche un percorso di recupero funzionale ed estetico.

Il trattamento dell’alveolo post-estrattivo si inserisce nella gestione chirurgica proprio nelle situazioni in cui debbano essere supportati questi step post-estrattivi: nel paziente con rischi di deficit di guarigione, con rischi emorragici e in tutte le situazioni in cui il mantenimento dei volumi ossei sia fondamentale per un buon risultato di ripristino implantoprotesico estetico e funzionale.

CAPITOLI

01. Introduzione e cenni sulla guarigione dell’alveolo

02. Trattamento dell’alveolo per il supporto emostatico

03. Trattamento dell’alveolo per il supporto strutturale

04. Casi clinici

4.1 Estrazioni in paziente piastrinopenico

4.2 Trattamento di alveoli post-estrattivi con biomateriale collagenato e non-collagenato

4.3 Trattamento dell’alveolo con idrossiapatite in pasta

4.4 L’impiego di emocomponenti nel trattamento dell’alveolo post-estrattivo nel paziente scoagulato

4.5 Le complicanze di guarigione associate all’esposizione del biomateriale innestato

4.6 Il trattamento dell’alveolo con biomateriale e membrana

4.7 Estrazioni in paziente oncologico

4.8 Trattamento degli alveoli con emocomponente ad uso non trasfusionale

4.9 Associazione di utilizzo di emocomponente ad uso non trasfusionale e biomateriale granulare

4.10 La profilassi strutturale di un alveolo post-estrattivo

DATI TECNICI

Lingua: Italiano

Editore: TUEOR Servizi

Edizione: 2016

Note: Contiene casi clinici

 

INDICE Introduzione: Giulia Fantozzi, Gianna Maria Nardi Prefazione: Maria Adelaide Continenza Cap. 1 L’anatomia radicolare: un misterioso mondo sommerso Cap. 2 Strumentazione parodontale ergonomica Cap. 3 Struttura degli strumenti parodontali manuali e aspetti ergonomici Cap. 4 Interazioni tra anatomia e strumenti Cap. 5 Tecniche di strumentazione ergonomica: impugnatura e supporto strumentale Cap. 6 Strumentazione ergonomica delle radici Cap. 7 Affilatura degli strumenti manuali Bibliografia  
Weight
DimensionsN/AN/AN/AN/AN/AN/A
Additional information